Gioiello architettonico ai piedi del Grimming

Affascinante mondo di montagna e di cultura

Situato sulla pista ciclabile dell’Enns, su un promontorio roccioso ai piedi del Grimming sorge il castello di Trautenfels, che in primavera si circonda di prati fioriti di iris, sempre di fronte all’orgogliosa montagna.

I mondi montani hanno sempre affascinato l’umanità. Le montagne anticamente erano viste come casa di figure mitiche, o spiritualmente percepite come luoghi di forza. Ma anche scienziati e atleti si appassionano di montagna, contribuendo a plasmare l’idea della montagna stessa nell’immaginario delle persone. Grimming è sempre stata una sfida, anche per gli alpinisti: domina il paesaggio della valle dell’Enns da tempo immemorabile. Esistono molte leggende che riguardano la montagna, come quella del cancello nascosto: si narra che si apra una volta all’anno per poche persone e dia accesso alla montagna.

Non solo il Grimming è impressionante, nelle sue immediate vicinanze troneggia un altro tesoro culturale che spicca chiaramente nel paesaggio: è il castello di Trautenfels, dalla cui torre di vedetta si gode di una magnifica vista sulla zona circostante e sul monte alle sue spalle. Il museo, che si trova nel castello, è parte del Museo Universale di Joanneum, che copre tutta la Stiria con le sue varie sedi. Come centro culturale della valle centrale dell’Enns, il castello di Trautenfels ospita mostre, permanenti o speciali, che offrono informazioni interessanti e racconti istruttivi: i temi centrali sono la storia naturale e culturale della regione e l’area della valle dell’Enns. Qui si mantengono vive antiche usanze e tradizioni, che mostrano il significato autentico dei tesori delle montagne (come il sale o i minerali). La cultura architettonica del castello è impressionante: oltre alle mostre, meritano una visita anche gli arredi barocchi del castello; in occasione di eventi si può anche uscire all’aria aperta, proprio in mezzo alla valle dell’Enns.

Autrice: Julia Einfalt