Dove la birra non è solo birra

Gusto e piacere nell’Innviertel

Per molto tempo la birra è stata considerata una bevanda di massa: i bevitori di birra venivano percepiti solo in casi eccezionali come gourmet o intenditori. Ma il trend si è invertito: nel frattempo, la birra è emersa dalla mediocrità e si mostra in tutte le sue deliziose sfaccettature. Questo anche grazie alla “regione della birra dell’Innviertel“.

Nove birrifici, 26 locali, oltre 80 diversi tipi di birra: quella che è stata presentata cinque anni fa come “Innviertel, la regione della birra” è diventata un punto di riferimento della regione, crescendo ancora oltre.

Insieme al turismo e all’impresa, la combinazione efficace mira a rafforzare la varietà delle birre regionali e a elevare l’immagine della birra.

A questo scopo sono nati eventi legati alla birra, in loco, nelle birrerie e locande, e uno scenario comune, come marchio della regione della birra. I nove birrifici partecipanti collaborano strettamente e traggono vantaggio dalle sinergie. Un momento clou del calendario regionale della birra è l’annuale “Biermärz“, una colorata serie di eventi incentrati sulla birra come comune denominatore.

Con la regione della birra, l’Innviertel ha potuto e può ampliare ulteriormente la sua competenza nel settore della birra. I birrifici, tutti di proprietà privata senza eccezione, sono sinonimo di birre genuine e inconfondibili che si distinguono dalla massa. Corpose, forti, pregiate. La cosa migliore per conoscere questi luoghi dal punto di vista del buon cibo e della buona birra è fare un tour lungo la pista ciclabile dei Romani. Le associazioni turistiche regionali saranno liete di aiutare a trovare la via da seguire nella mappa gastronomica, oltre al sito web www.innviertelbier.at.

Autore: Bierregion Innviertel